Museo Egizio di Torino Biglietti e Visite Guidate

Museo Egizio Torino Tour Privato

 

TOUR PRIVATO MUSEO EGIZIO DI TORINO

Vivi un’esperienza unica ripercorrendo le orme degli antichi Egizi all’interno del Museo a loro dedicato più importante d’Europa. Una guida esperta vi accompagnerà attraverso le sue sale, raccontandovi aneddoti, curiosità e segreti antichi millenni.

CARATTESTICHE DEL TOUR

TOUR PRIVATO: Museo Egizio
DURATA: 2 ore circa
LINGUA: italiano o qualunque lingua a vostra scelta

Il prezzo include: servizio guida privato (2 ore), biglietto d'ingresso con prenotazione al Museo Egizio, auricolari per agevolare l'ascolto della spiegazione della guida per gruppi superiori ai 10 visitatori.

ORARIO DI INIZIO: a partire dalle 9:00 del mattino ogni 30 minuti fino alle ore 16.00 dal martedì alla domenica e dalle 09:00 alle 12:00 il lunedì.

La visita guidata è prenotabile entro 2 ore dalla chiusura del Museo.  

Date non disponibili: 1 gennaio, 25 dicembre (salvo eventuali aperture o chiusure straordinarie)

Bambini: tra i 6 e i 14 anni prenotare il biglietto Junior. Bambini 0-5 anni, partecipano gratuitamente alla visita e non è necessario fare alcuna prenotazione, né segnalazione.
Orario di inizio: a scelta ogni mezz'ora dalle 9:00 alle 15:00.

Numero Massimo di partecipanti: 25 persone

SCUOLE: per visite guidate riservate alle scuole si prega di contattare il numero 055 5321180 o scrivere una richiesta a info@italy-travels.it

ITINERARIO DELLA VISITA GUIDATA AL MUSEO EGIZIO DI TORINO

Il nostro tour che prevede una durata di due ore vi porterà alla scoperta del Museo più famoso di Torino.
Prima di tutto la visita con la vostra guida esclusiva partirà dal piano Ipogeo, dove viene illustrata la storia del Museo. In questa sala potrete inoltre ammirare il famoso Papiro di Iuenfakh, dove è riportato il libro dei Morti.
Il libro dei Morti degli antichi egizi era come suggerisce il nome, un antico testo funerario.
Principalmente venne utilizzato durante il Nuovo Regno fino alla metà del I secolo a.C. Il titolo originale era Ru nu pere em heru, che si traduce con: Libro per uscire dal giorno. Si tratta di una raccolta di testi contenerti formule magiche propiziatorie per l’accesso del defunto all’adilà.
In ragione di ciò nel Museo Egizio di Torino, grazie al papiro di Iuenfakh, è possibile osservare e farsi spiegare dalla propria guida autorizzata l’importanza di questo documento.
Successivamente la visita prosegue accedendo tramite una scala mobile al piano secondo dove ci si trova davanti alla collezione più importante del museo.
A questo piano infatti, la vostra guida vi mostrerà una mummia antichissima di un uomo adulto risalente addirittura al 3500 a.C.
In queste prime sepolture il defunto era deposto in posizione fetale all’interno di una grande buca di forma concava.
Proseguendo nella visita di queste sale si può osservare la Tela di Gebelein; uno dei più antichi esempi di pittura su tela finora rinvenuti. Successivamente è presente nella stanza a fianco la Statua di Redit. Questa statua risalente alla seconda metà del III secolo a.C. rappresenta una principessa reale, o per meglio dire il suo Ka, la sua forza vitale da defunta.
Probabilmente l’opera più importante presente al secondo piano del Museo Egizio è la Tomba degli Ignoti, che come vi spiegherà la vostra guida, è un ritrovamento unico nel suo genere. E’ presente infatti, tutto il corredo dei proprietari della tomba anche se non si conoscono i loro nomi.
Nella medesima sala si trova inoltre un altro corredo parziale di una tomba dell’Antico Regno: la tomba di Ifi e Neferu.
Invece nelle ultime stanze al piano secondo sono presenti oggetti risalenti al medio e nuovo regno: la statua di Uahka ed il Papiro erotico.
L’itinerario della visita proseguirà scendendo poi al primo piano del Museo Egizio. Qui sono conservati tutti i ritrovamenti di epoca Tardo Antica ed alcuni rinvenuti nel sito di Deir el Medina.
Sopratutto appartenenti all’epoca tardo-antica, la vostra guida vi potrà mostrare alcuni importanti sarcofagi lignei decorati rinvenuti tra il 1100 a.C. ed il 600 a.C.
Allo stesso modo è presente invece, proveniente dal sito archeologico di Deir el Medina, il corredo della tomba di Kha.
Questo importante personaggio doveva essere un architetto al servizio del faraone Amenhotep III.
Il suo ritrovamento e la sua esposizione ha permesso al Museo Egizio di Torino di mostrare il corredo di un ricco personaggio di corte.
Sono presenti soprattuto letti, sedie, scrigni, vasetti per gli unguenti e cibo rimasti intatti come se non fossero mai passati 3400 anni.
La vostra visita guidata esclusiva dentro il mondo dell’antico Egitto terminerà poi al piano terra.
Infine, al piano terra infine, come vi spiegherà la vostra guida, sono contenuti la Galleria dei Re, il tempio di Ellesya e le sale nubiane.
Nella Galleria dei Re è possibile ammirare statue di tutte le dimensioni e materiali dei più famosi re egizi. Prima tra tutte la statua di Ramesse II in arenaria, che l’archeologo francese Champollion definì l’Apollo del Belvedere dell’arte egizia. Proseguendo la visita del piano ci si imbatte nel tempio di Ellesya. Questo tempio rupestre venne fatto costruire dall’imperatore Thutmosi III vicino ad Abu Simbel in Nubia (l’attuale Etiopia). Le sue decorazioni interne risalgono a varie epoche storiche. Sono presenti infatti anche simboli cristiani come la stella a cinque punte. Questo tempio fu donato dal governo egiziano al nostro per ringraziarli dell’operato svolto durante i lavori della grande diga di Assuan, quando gli ingegneri italiani misero la loro esperienza per salvare i templi egizi dell’acqua.

Il Museo Egizio di Torino rappresenta quindi un’eccellenza nel settore dei musei archeologici internazionali. Viene visitato ogni anno da un numero crescente di visitatori che sono attratti dalla cultura egizia. Una cultura che ha sempre affascinato tutti coloro che si sono imbattuti in un papiro, piramide, sarcofago o altri innumerevoli reperti arrivati sino a noi.
Una cultura che ha attraversato i secoli e che ci ha reso l’immagine di un popolo avanzato ma allo stesso tempo misteriosa.
Questa visita è inoltre fortemente consigliata per famiglie con bambini o visite scolastiche.
Gli splendidi monumenti realizzati dagli antichi egizi sono oggi universalmente riconosciuti, così come sono noti al grande pubblico i nomi dei più importanti Faraoni. Primo tra tutti Ramesse II che con i suoi templi ha fatto diventare l’Egitto un museo a cielo aperto.
Un tour all’interno del Museo Egizio permetterà a bambini e ragazzi di rivivere quell’epoca magica e di comprendere attraverso la spiegazione di una guida esperta il mistero che si cela attraverso i loro riti.

Per i gruppi scolastici si prega di scriverci a info@italy-travels.it oppure di contattarci telefonicamente allo 0552670402.

 

Le nostre guide

Tutte le guide di Italy Travels sono guide autorizzate dalla provincia di Torino, di grande esperienza e in grado di garantire un ottimo livello di professionalità, competenza ed eccellenza nel loro lavoro.  Per questo il nostro staff è costantemente impegnato nel garantire un servizio di altissima qualità ai nostri clienti mettendo loro a disposizione le migliori guide che lavorano sulla piazza di Torino, per lo più storici dell'arte e docenti in materie artistiche.

I tour privati che includono ingressi ai musei romani prevedono sempre biglietti con prenotazione per evitare attese di fronte alle biglietterie.

Tour privati a Torino: da non perdere!

 
 Prenota
Totale risultante: ...,...

IMPORTANTE

Dal 13 Marzo al 30 giugno 2019 è presente una mostra temporanea dal nome "La strada per Menfi e Tebe passa da Torino". Il prezzo della mostra è caricato in aggiunta automaticamente sul prezzo di vendita.
 

SERVIZIO ASSISTENZA

Se desideri ricevere assistenza per completare il tuo ordine, contattaci! il nostro staff del servizio clienti è a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 17,00.

numero telefono

Tour guidati privati:

prenota un visita con GUIDA PRIVATA ai Musei di Torino, un servizio esclusivo e personalizzato per tutti i visitatori più esigenti. Itinerari su misura per un'esperienza indimenticabile per ammirare il Museo Egizio di Toriono, il Museo del Cinema, la Venaria Reale

> Prenota un tour con guida privata

Prezzo tour privato

In base alla durata del tour, è previsto un costo fisso che corrisponde al costo orario del servizio guida variabile a seconda della lingua prescelta.

A questo importo, si aggiunge il prezzo dei biglietti per gli ingressi ai musei ed altri monumenti dove previsti, i diritti di prevendita, gli auricolari per gruppi superiori a 10 persone.

I biglietti ai musei includono sempre la prenotazione dell'ingresso per evitare attese alle biglietterie. Solo alcuni monumenti non prevedono possibilità di prenotazione anticipata.

metodi pagamento